VIa Mongardino 2/2 - 40037 Sasso Marconi (BO)
051 84 21 27
info@hexgroup.it

Zabbix Monitoring System

Excellence in IT

L’esigenza costante di controllare la propria infrastruttura ICT specialmente in ambienti mission-critical dove l’elemento downtime gioca un ruolo fortemente deterministico per il business aziendale, porta gli amministratori a dotarsi di soluzioni software sempre più evolute in ambito di gestione e controllo di reti e sistemi.

Se da un lato esistono molte soluzioni commerciali realizzate dai i più grossi vendor mondiali (HP, Cisco, IBM ecc..) che nella maggior parte dei casi basano la loro filosofia di controllo centralizzata su i propri prodotti con soluzioni verticali (e di valore indiscutibile) non coprendo però di fatto tutte le esigenze in un contesto a 360° dove si trova necessaria un’unica piattaforma che indichi trasversalmente gli incidenti e le relative interazioni in un ambiente ICT multi-vendor, a meno di aggiungere a tali soluzioni commerciali una serie di moduli software e relative licenze che aumentano complessità e costi non sempre praticabili dalle aziende bisognose di tali soluzioni.

In ambito Open Source esistono molti prodotti di ICT Management interessanti, che offrono strumenti avanzati e molto flessibili. Una di queste soluzioni è sicuramente Zabbix che negli ultimi anni ha riscosso molto interesse ed è seguita da un nutrito numero di amministratori ICT.

Zabbix è un sistema enterprise open source proattivo, che consente di monitorare le funzionalità e l’integrità dei server e della rete attraverso meccanismi visuali (mappe complesse e grafici) sia di notifica, basati su mail, SMS, Jabber, ecc..

Le notifiche vengono inviate all’amministratore al verificarsi di determinati eventi così come è possibile definire azioni programmabili che tentano il ripristino automatico dei sistemi e dei servizi IT in stato di fault.

Zabbix può essere configurato per rilevare anomalie ai sistemi attraverso due modalità:

  • polling(vengono interrogati ciclicamente tutti i server per verificare il loro stato)
  • trapping (il server informa Zabbix circa il verificarsi di una eccezione)

La flessibilità di Zabbix è un elemento importante che lo contraddistingue da altre soluzioni Open Source esistenti in quanto permette virtualmente di monitorare ed intervenire su qualsiasi elemento ICT attraverso un numero svariato di protocolli standard (Zabbix Agent, Agent-less, SNMP v1/v2/v3 poll & trap, Log parsing, ODBC, Java, SSH, Telnet, ecc..). così come di soluzioni di acquisizione dei dati attraverso custom script definibili dall’utente.

Zabbix offre un sistema di monitoraggio molto scalabile che parte da una classica soluzione centralizzata fino ad arrivare a complesse architetture distribuite su più nodi di controllo e proxy di acquisizione dei dati, soluzione questa utile per ambienti ICT complessi che si estendono geograficamente.

Zabbix inoltre mette a disposizione degli sviluppatori delle API accedibili tramite specifiche JSON-RPC 2.0 che ne permettono l’interazione e l’interoperabilità con software di terze parti. Attraverso l’interazione con le API la piattaforma ha permesso la realizzazioni di applicazioni terze utili a facilitare la gestione in ambito di inserimento massivo, aggiornamento delle configurazioni e cancellazione dei dati, così come la realizzazione di applicazioni mobili (iOS e Android) che permettono di gestire da remoto il sistema in ogni sua componente.